Lo zoo cittadino di Copenhagen va di busvertising

Nov 28th, 2019 | Di Redazione | Categoria: UAU Communication


In principio era Internet e l’informazione in tempo reale. Poi sono arrivati i social e i contenuti “virali”, e infine gli smartphone e i tablet con i contenuti a portata di mano dovunque ci troviamo – e la connessione “perenne”.

Il modo di comunicare è radicalmente cambiato nel corso degli ultimi anni, e a testimoniarlo sono in primis le evoluzioni tecnologiche avvenute letteralmente sotto i nostri occhi nel giro di un arco temporale brevissimo.

Una vera e propria rivoluzione che accorcia le distanze e al tempo stesso cambia le carte in tavola: con una campagna di marketing a regola d’arte è infatti possibile raggiungere milioni di utenti sul Web, la televisione, le radio, eccetera. Se tutti ne parlano, significa che hai fatto centro.

È quello che viene definito il marketing non convenzionale: ovvero trovare il modo per essere sulla bocca (o sugli schermi) di tutti, possibilmente percorrendo strade inusuali.

Si guardi ad esempio come a Copenhagen promuovono lo zoo cittadino sugli autobus: con una impattante azione di busvertising, una creativa forma di #uaucommunication live ed itinerante

Related posts:

  1. Milano, Salmo si veste da attacchino per lanciare ‘Buon Natale 2′
  2. Le più belle azioni di Ambient Marketing nel mondo
  3. Guerrilla action per Absolut Temptation all’aeroporto di Amsterdam
  4. Will Smith e la guerrilla per Aladdin