Mercoledì 13 nov. su Rai 1 Prodigi con Flavio Insinna e Serena Autieri

Nov 11th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Televisione


Oggi a Roma è stata presentata la quarta edizione di Prodigi - La musica è vita, la prima serata di Rai1 dedicata al talento e alla solidarietà realizzata in collaborazione con UNICEF ed EndemolShine Italy.

Conduttori dello show-evento, in onda mercoledì 13 novembre, Flavio Insinna (”sono un uomo fortunato e la fortuna devo rimetterla in circolo, sto con gli oppressi, sempre”), al timone dalla seconda edizione, e Serena Autieri, già giurata lo scorso anno. Sul palco anche la piccola Giulia Golia, che vinse 12 mesi fa.

Claudio Fasulo, vice direttore di Rai1, ha fatto notare che Prodigi è “un format in crescita in termini di dati commerciali, cioè di ascolti, perché in tre anni è passato dall’11 al 16%”, oltre che “di dati solidali”.

In giuria Arisa, Rossella Brescia, Luciano Cannito, Peppe Vessicchio e Nino Frassica. Tra gli ospiti Ultimo (nuovo ambasciatore dell’Unicef, a febbraio dovrebbe andare in Mali, mentre donerà parte dei ricavati del suo tour 2020), Alessandra Mastronardi, Geppi Cucciari, Roberto Mancini e Sona Jobarteh. Al vincitore (9 i concorrenti in gara) andrà una borsa di studio offerta dall’Unicef Italia.

Dante Sollazzo, responsabile dell’Intrattenimento EndemolShine Italy:
“Dietro ad ogni edizione di Prodigi c’è un lavoro lungo un anno. Prodigi è un programma magico, è l’unico della tv italiana che porta ragazzini che hanno un sogno diverso: qui non abbiamo futuri Ronaldo o Ariana Grande, ma ragazzini che sognano di diventare Roberto Bolle. Non passano ore davanti alla playstation, preferiscono passarle in una sala prove. Mettiamo in palio una borsa di studio, premia meritocrazia e impegno. Prodigi è un programma che ti rende orgoglioso di farlo.

In questo senso, Vessicchio, volto storico di talent tradizionali come Amici, ha precisato:

Bisogna distinguere tra i talenti, anche se sono sempre valori. Quelli che fanno i talent sono talenti spontanei, sono dotati naturalmente di voce e di passione. In Prodigi, invece, i talenti sono coltivati, studiano, per esempio si cimentano nei musical. Il musical raccorda la loro condizione d’età, la loro possibilità espressiva e i loro modelli.

Related posts:

  1. Amici Celebrities, la finale di mercoledì 23 ottobre 2019 sarà in diretta
  2. 20°Interactive Key Award: la creatività digital e mobile made in Italy in scena Mercoledì 22 Maggio alle 18.30 allo IULM di Milano
  3. I gadget nell’era digitale - Promo Flash a cura di Serena Maiellaro
  4. I trend dei gadget per il 2020 _ Promo Flash a cura di Serena Maiellaro