Nome del dominio - Seo step by step a cura di Libero Fusi

Apr 23rd, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Il dominio è il nome che identifica in maniera univoca una persona, un’azienda o un’organizzazione.

Si compone principalmente di due parti, separate da un punto. La prima parte è il nome vero e proprio, che generalmente contiene la ragione sociale, il brand o il nome della pagina.

La seconda, invece, è una sigla (TLD: top level domain) che può indicare un’area geografica (ad esempio .it per l’Italia), o il tipo di attività svolta (.com, .net, .shop….).

Un dominio che contiene il nome dell’attività dà credibilità alla persona o alla tua impresa.
Può essere uno dei canali più corretti per la commercializzazione di un prodotto.

Il dominio .it è il dominio che rappresenta l’Italia e non solo per appartenenza geografica: tutti i cittadini e aziende dell’Unione Europea possono registrare un numero illimitato di domini a connotazione .it.

Se vuoi esprimere un forte legame col territorio italiano e all’italianità anche oltre confine, oppure per creare assonanze con l’inglese: whatch.it, read.it, buy.it, é possibile utilizzare un TLD italiano (.it),

Gli aspetti fondamentali nella scelta del nome di dominio sono:
- l’impressione e la suggestione che il nome scelto deve trasmettere
- la sua memorabilità, ovvero il fatto di essere ricordati facilmente
- l’aspetto legale della registrazione

I suggerimenti sono:
- Scegli il nome di dominio in base ai contenuti del tuo sito.
- Inserisci nel dominio almeno una volta la tua keyword principale.
- Fai in modo che il tuo dominio contenga il nome del brand che vuole promuovere.
- Domini brevi comunicano un’immagine dell’azienda migliore di quelli lunghi, anche perché normalmente sono più facili da ricordare.
- È preferibile non utilizzare acronimi o iniziali
- Meglio non scegliere nomi troppo lunghi
- Puoi usare i numeri, ma con moderazione, poiché possono essere scritti in diversi modi
- Usa i trattini nel nome solo se necessario
- Cerca di non utilizzare domini con parole in inglese per le quali sia difficile interpretare l’ortografia

Nel tener conto della legalità, la differenza più importante tra il branding online e offline è che in rete ogni azienda ha potenzialità e visibilità internazionali, quindi i conflitti sui marchi vanno oltre i confini nazionali.

Il dominio che hai scelto può essere protetto contro le scorrettezze dalla concorrenza?
Un competitor o un’azienda può richiederti dei danni per l’utilizzo del nome che hai scelto?

La keyword nel nome di dominio è un segnale significativo del contenuto del sito web e dell’importanza della parola chiave per l’intero progetto.

È quindi normale che i motori di ricerca ne tengano conto.

Esistono comunque diversi livelli di efficacia. In primo luogo, è importante che si tratti di un dominio di secondo livello.

In secondo luogo, l’efficacia della keyword è massima quando la parola chiave è l’unica ad essere presente nel nome di dominio.

È inferiore, invece, se la keyword è contenuta nel nome di dominio insieme ad altre parole o numeri.

Nel caso specifico dei nomi di dominio composti la keyword ha maggiore rilevanza se è la prima parola.
La presenza della keyword nel nome di dominio è uno dei fattori più vecchi del posizionamento sui motori di ricerca, risalente agli anni ‘90 e ancora oggi molto seguito.

È però difficile trovare un dominio con keyword libero, quasi tutti sono già stati registrati da altri per scopi commerciali, per la compravendita dei domini, o per finalità di posizionamento.

Alcuni motori di ricerca, ad esempio Google, hanno dichiarato di voler ridurre il peso delle keyword nei domini.

La presenza della keyword nel nome di dominio può fornire qualche aiuto nel posizionamento ma non compensa l’assenza di contenuti di qualità o l’esperienza di navigazione degli utenti.

Come sempre, ricordo che il punto di vista di 4TMarketing è quello di concentrarsi soprattutto sullo studio strategico del mercato e delle chiavi e sulla perfezione dei contenuti che poi rappresentano queste chiavi.

Meglio se fatto in modalità massiva e automatizzata.

#seo #seostepbystep #liberofusi #marketingjournal

Per informazioni o consulenze contattami:
Libero Norberto Fusi
Vice Pres. ClubMC
Titolare 4marketing.com
libero.fusi@4tmarketing.com
mobile: + 39 347 3217653
seoxseo.4tmarketing.com

Related posts:

  1. Anzianità di dominio - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  2. I tre livelli di Autority - Seo Step by Step a cura di Libero Fusi
  3. Keyword density - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  4. Top Level Domain - Seo step by step a cura di Libero Fusi