One o One, floppone San Pellegrino

Mag 24th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione, Marketing


Un’altra pubblicità protagonista degli anni ’80 fu quella di One O One, che doveva essere la risposta autarchica all’egemonia americana del mercato della cola.

La bibita, lanciata nientemeno che da Sanpellegrino, scomparve dai radar nel giro di pochi anni, nonostante una massiccia campagna pubblicitaria, fra l’altro molto ben fatta.

Per parecchio tempo è circolata la leggenda che fosse stata Coca-Cola in persona a boicottarne la distribuzione, arrivando a minacciare i rivenditori che l’avessero distribuita di non fornirgli più i loro prodotti.

È probabile che si tratti solo di una leggenda, ma le due Aziende finirono addirittura in tribunale e se venisse fuori che era vero, non ne sarei sorpreso.

Il risultato fu un misero 1% del mercato delle cole, di sicuro molto al di sotto delle aspettative.

Il prodotto Sanpellegrino lentamente scomparve da bar e supermercati, la produzione non fu interrotta, ma la distribuzione rimase relegate ad alcune zone del sud Italia o con vendita per corrispondenza.

Non fu certo il rivale di Cocacola che Sanpellegrino sperava di lanciare sul mercato italiano.

#marketingjournal #fortunatomonti #sanpellegrino

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. S.Pellegrino presenta “SOCIAL MENU per #SupportRestaurants”