Play Station 5, il regalo che piace a tutti - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte

Apr 30th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing

Grande successo sta avendo il concorso Coca Cola legato alla passione per il calcio.

Due richiami importanti ne stanno decretando il successo: la Play Station 5 , un premio molto ambito dal momento che sono finite le scorte nei vari magazzini e pertanto, difficile da acquistare
poter parlare di calcio.

Come in molti concorsi attivi in questi giorni, fondamentale ai fini della convalida è la conservazione dello scontrino di acquisto del prodotto nel caso di specie: lattina o mini lattina Coca Cola in formato cluster o semplicemente, la classica PET da 450ml.

Certamente la modalità di partecipazione è più consona ai giovani abituati ad usare l’APP ed a mandare WP, ma sicuramente attira anche gli adulti visto che si può partecipare anche con scontrino di uno specifico menu Deliveroo o di uno specifico menù Autogrill. Comunque, giovani o meno giovani, tutti attratti dalla possibilità di vincere una Play Station 5.

In palio oltre alla PS5: l’abbonamento per un anno per poter giocare on line con diversi video giochi, tra cui i due pilastri del mondo del calcio: Pes e Fifa.

La voglia di vincere questo ambito premio sta portando taluni a mettere in atto trucchi e trucchetti. C’è chi scrive che ha visto il messaggio di vincita che poi si è cancellato essendosi scaricato il cellulare, c’è chi manda lo scontrino con una tipologia diversa di formato incolpando la cassiera del punto vendita dell’errore, c’è chi manda decine di scontrini sostenendo che non sa quale sia quello i cui dati sono stati digitati al momento della vincita, insomma, tutto pur di tentare di “commuovere il verificatore” tutto pur di vincere.

Non solo Coca Cola ha puntato su un oggetto premio così appetibile, infatti anche Wuddy e Nesquik hanno messo in palio le stesse Play Station 5 a dimostrazione che gli italiani amano trascorrere il tempo libero giocando anziché fare altro.

Come non capirli, alle 22 bisogna essere tutti a casa, pochi film interessanti e tanti ripetitivi notiziari sulla pandemia, almeno ingannare il tempo con una bella sfida, aiuta a non pensare a come sarà il nostro domani.

Alcune multinazionali non amano pagare le tasse in Italia e pertanto appena possono, annullano iniziative promozionali, sottovalutando che un concorso a premi stimola gli acquisti, soprattutto se il premio è ambito come hanno fatto Coca Cola, Nestlè e Wuddy.

#concorsi #operazioniapremio #miriamforte #marketingjournal #gmfc #qrcode

Per info o consulenze:

Miriam Forte
mail:dpr430@gmfc.it
cell.348 2649999

Related posts:

  1. Concorsi & Calcio - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  2. Falsi Concorsi - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  3. QR Code ed i concorsi a premi - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte
  4. Che Concorsi nel periodo natalizio!!!! - Sales Promotion: Concorsi e Operazioni a Premio dalla A alla Z a cura di Miriam Forte