Il primo volo di Amazon: consegnato il primo pacco

Dic 24th, 2016 | Di Altri | Categoria: Web e Dintorni


Un quadricottero nel Cambridge ha fatto un volo di pochi minuti tenendo con sé e facendo atterrare un sistema Fire TV.

Non sarebbe una notizia se il velivolo in questione non fosse di Amazon e la consegna non fosse del tutto identica a tutte le altre sul sito del gigante dell’eCommerce. Insomma, oggi è ufficialmente nata l’era Prime Air, lo scenario da sempre più chiacchierato di questo settore, l’unione fra droni e shopping elettronico che secondo alcuni è sempre stata pura fantascienza. Invece Amazon continua ad investirci.

La prima consegna di sempre a un cliente di PrimeAir è sui libri di storia, dice Bezos, il fondatore del colosso di Seattle. Tredici minuti click-to-deliver ed è fatta. Ampiamente nei margini previsti dal sistema, che ambisce a consegne via drone sempre entro 30 minuti.

Piccoli velicoli senza equipaggio, sistema autonomo, ideale per pacchi di dimensioni piccole e non particolarmente fragili. E in sicurezza. Prime Air si basa su questo concetto, tecnologicamente del tutto sviluppato (come mostra il video di oggi, ripreso lo scorso 7 dicembre), ma necessita di un adeguamento normativo. Consegne come queste, infatti, non sarebbero possibili in molti paesi neanche volendolo, compresa l’Italia.

Related posts:

  1. Amazon porta a spasso un pacco gigantesco
  2. Il Napoli è il primo club di calcio al mondo a lanciare un Brand Store su Amazon
  3. Amazon Prime Day ufficiale: sarà il 15 e 16 luglio 2019 con piu’ di un milione di offerte
  4. Innovazione Amazon: a Milano frutta e verdura in un’ora sette giorni su sette