Pubblicità ai tempi del coronavirus. Le aziende italiane dimostrano solidarietà con i cittadini e i lavoratori

Mar 25th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Breaking News


La pubblicità su stampa è uno dei mezzi dove in questi giorni le aziende stanno dimostrando meglio la loro vicinanza ai cittadini italiani

Nessuna idea fuori dalle righe, i messaggi hanno un tono istituzionale nel promuovere i servizi utili al cittadino che possono essere fruiti anche al sicuro nelle proprie case attraverso gli schermi, vedi Poste Italiane e Unicredit ma anche Università Bocconi che cita la saggezza antica di Eraclito per i corsi online e on demand della SDA.

Da Levissima arriva un incoraggiamento a stare a casa, una prova faticosa come scalare una montagna, e il rilancio al sito del Ministero della Salute dove conoscere i comportamenti da adottare.

Un secondo filone è invece dedicato ai quei lavoratori che non possono stare a casa: come i medici di base, protagonisti della campagna di Eni, quelli della filiera alimentare, tra i pochi settori ancora funzionanti, negli annunci di Federalimentare e Parmigiano Reggiano, ma anche gli edicolanti in quello di Repubblica, al lavoro per garantire il diritto dei cittadini all’informazione.

e poi ci sono quelle di Neos e di Federalimentare

ed ancora quelle di Eeale Mutua e di Coop

via www.brand-news.it

Related posts:

  1. Pubblicità ai tempi del Coronavirus: per le aziende è il momento di puntare sui valori
  2. Come è (in parte) mutata e come è percepita la pubblicità ai tempi del coronavirus
  3. Consumatori sempre più infedeli? Le aziende italiane corrono ai ripari
  4. Luca Colantoni: La comunicazione dei media ai tempi del Coronavirus