Pubblicità anni ‘80, le Crystall Ball, un improvviso successo, ma erano tossiche ?

Mag 26th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione, Marketing

Lanciate nel 1947 furono un clamoroso insuccesso e ben presto vennero ritirate dal mercato.


Vent’anni dopo, il loro ideatore Claudio Pasini, un chimico brianzolo, provò a rilanciarne la produzione, ma questa volta cambiandogli nome in Crystal Ball.

Dopo un decennio di alti e bassi, le Crystall Ball ebbero un improvviso successo, grazie ad un bellissimo spot, che ogni bambino degli anni ‘80 ricorda benissimo.

Per anni circolò la leggenda metropolitana che fossero altamente tossiche ed in effetti l’odore non era dei più rassicuranti, ma se lo erano non voglio saperlo, tanto ormai.

Ero certo che non fossero più in commercio, invece ho scoperto che sono ancora acquistabili on-line sul sito ufficiale Giochi Preziosi.

#marketing #pubblicita #fortunatomonti #marketingjournal

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. Domino’s Pizza consegna a domicilio con le renne, che non erano d’accordo
  2. Storia del marketing in Italia: Anni ‘50, l’era degli “spiegoni”
  3. La pubblicità non è una forma d’arte. Il protagonista non è il creativo
  4. Perchè del rebranding GM, nuovo logo dopo 60 anni