Quando Folletto andò di guerrilla a Roma e Milano con ultracorpuscoli e robot pasticcioni

Ago 22nd, 2020 | Di Redazione | Categoria: UAU Communication

Corpuscoli (piuttosto grandi in verità) di polvere che invadono un cinema di Roma terrorizzando gli spettatori e un robot pasticcione che ne combina di tutti i colori in un centro commerciale di Milano: queste le due operazioni di guerrilla marketing che hanno dato il via alla campagna di comunicazione integrata per il lancio del Robot Folletto VR100, l’ultimo prodotto supertecnologico di Vorwerk Folletto, un aspirapolvere dotato di sensori anticollisione e anticaduta che pulisce da solo.

La campagna comprende anche un spot, realizzato in esclusiva per il mercato italiano da Enormous Films, che va in onda per tutto il mese di dicembre sui canali del digitale terrestre e di Sky, nei circuiti Grandi Stazioni, Cento Stazioni, Metropolitana di Roma e Milano e nei cinema del circuito The Space, ma anche adv sul web, social network, i siti www.follettovr100.it e www.follettoshop.it e la promozione Folletto VR100 ti regala il cinema, che ha coinvolto gli incaricati alla vendita porta a porta nella distribuzione di 750mila coupon per le sale The Space Cinema.

Ecco il video dell’Invasione degli ultracorpuscoli nel cinema The Space di Parco De Medici di Roma: gli ultracorpuscoli sono stati messi in fuga, con sollievo degli spettatori, proprio dallo spot pubblicitario Pulisce a modo tuo, al posto tuo.

Related posts:

  1. Quando Infojobs ha ideato Mestieri in vetrina: guerrilla e ambient marketing a Milano e Torino
  2. Una sposa triste e solitaria avvistata in giro a Milano (e poi a Roma): mistero sui social
  3. Quando Geox ha fatto guerrilla a Milano con la nuvola portatile per testare le scarpe Amphibiox, firma Mad
  4. Roma: quando l’uovo (di Colombo) era a Ponte Milvio