Rendimento di Google News aggiunto in Google Search Console

Gen 24th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Web e Dintorni


Ecco una notizia molto interessante per tutti coloro che hanno sviluppato un progetto editoriale sul web, iscrivendosi poi a Google News.

Infatti il famoso motore di ricerca ha recentemente rilasciato un nuovo report in Search Console, mediante il quale da oggi è possibile monitorare il rendimento dei propri contenuti su Google News, il programma sviluppato dal brand per dare maggiore risalto alle notizie provenienti da tutto il mondo delle aziende iscritte al servizio.

Monitorare le performance in Google News: da oggi è possibile grazie al report su Search Console

Google Search Console, come detto, ora ti consente di scoprire il rendimento del tuo sito di notizie in Google News e nell’app Google News. Infatti il famoso motore di ricerca ha lanciato un nuovo report sul rendimento del proprio progetto editoriale in News, all’interno di Google Search Console. Questo rapporto verrà visualizzato nella barra laterale sinistra nella sezione “Rendimento”, per qualsiasi sito iscritto in Google News, oltre che fornire un report anche per altri servizi disponibili, come Discover.

Questo rapporto mostra clic, impressioni e percentuali di clic, utili per monitorare le tue performance su Google News da news.google.com e dall’app Google News su Android e iOS.

Google ha affermato che questo report aiuterà gli editori di notizie a rispondere a domande come:

- Quante volte i miei articoli sono stati mostrati agli utenti in Google News?
- Quali articoli hanno avuto un buon rendimento in Google News?
- Come varia il comportamento degli utenti in base al paese?
- Come segmentare il traffico per pagina, paese, dispositivo, dati e filtrare i rapporti per intervallo di date oltre che altre utili metriche;

La schermata di esempio di come appare il nuovo report in Search Console nella foto esterna

Conclusioni

Questo nuovo servizio rilasciato da Google, consente di farci comprendere meglio l’importanza che questo programma (e aggiungerei anche quello di Discover) ha per Big G, visto che con esso può incrementare il suo fatturato mediante Adsense, oltre che migliorare il servizio reso agli utenti, sempre alla ricerca delle ultime notizie in tempo reale sui temi a loro cari. Questo aggiornamento segue quello dello scorso anno, quando Google cambiò radicalmente il modo di iscrivere i siti al suo servizio di News.

Related posts:

  1. Google Assistant: ecco le 7 migliori funzionalità a disposizione!
  2. Google rivoluziona l’algoritmo e premia i siti con la migliore user experience
  3. Il Papa contro le fake news: siamo tutti responsabili della comunicazione che facciamo, delle informazioni che diamo
  4. Informati sulle ultime news di marketing e comunicazione con Marketingjournal.it sempre più aggiornato e completo