Riconoscere le emozioni dei consumatori dal volto: come cambia il marketing?

Gen 18th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Marketing, Sociologia & Psicologia


Che impatto avrà nel marketing la emotion recognition? Si ritiene che questo sistema andrà a rivoluzionare l’approccio dei brand ai clienti perché permetterà di analizzare e riconoscere, infatti, le emozioni degli individui quando posti di fronte, ad esempio, a messaggi pubblicitari.

Pensiamo al grande impatto comunicativo che potrebbe avere la personalizzazione di messaggi pubblicitari sul proprio sito o sui social in relazione alle reazioni degli utenti. Per provare a rilevarle molte aziende hanno iniziato ad investire nella emotion detection.

Un marchio difficilmente riesce a distinguersi soltanto in base alla comunicazione commerciale e promozionale: le aziende che riescono a definire meglio e a migliorare la propria brand loyalty sono quelle che riescono a toccare altri aspetti del rapporto con il cliente, cercando di instaurare con lui un legame emotivo.

Diversi studi dimostrano come le emozioni giochino un ruolo fondamentale nel processo di decisione e, quindi, nel processo d’acquisto e per questo motivo è necessario tenerle in considerazione nelle strategie di merketing. Difatti, se un annuncio non riesce a coinvolgere in maniera emozionale l’utente, le probabilità che questo venga ricordato sono decisamente basse, con un conseguente impatto negativo sul brand recall.

Related posts:

  1. Come cambia il marketing aziendale con il marketing 4.0
  2. Comunicare, coinvolgere, convincere con le emozioni: come il non conscio indirizza il buying journey
  3. Marketing 4.0: come cambia, grazie alle tecnologie digital
  4. Il Discount cambia immagine: conviene, offre nuovi servizi e prodotti di marca e fidelizza maggiormente i consumatori