Scacchi e pubblicità, una accoppiata che “vende”

“Scacchitalia”, il quadrimestrale della Federazione Scacchistica Italiana (FSI), nel numero appena uscito, pubblica un’inchiesta in cui cerca di capire i motivi per cui il gioco degli scacchi è così frequentemente usato negli spot pubblicitari, e non solo. E le risposte sono sorprendenti.

Oltre a essere simbolo di intelligenza e capacità, il gioco richiama anche valori ancestrali, come la lotta per la vita, la divisione tra bene e male. Ma comunica anche solidità, professionalità e cura, e si adatta bene quindi a marchi che voglionon esprimere la loro ambizione di durare nel tempo. E non manca, nella simbologia scacchistica, il gioco della seduzione, la “guerra dei sessi”, celata tra Re e Regine.

Nella speranza che l’argomento possa interessarvi, vi alleghiamo a questo comunicato il jpg del’articolo che tratta il rapporto degli scacchi con la pubblicità. Sempre in allegato, vi inviamo la copertina del giornale, cliccando sulla quale potete leggere o scaricare l’intero quadrimestrale, in maniera del tutto gratuita. Oppure potete trovare il giornale sul sito www.federscacchi.it.

 

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it