Selenella, prima confezione in carta per le carote

Lug 10th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Packaging


Consorzio Patata Italiana di Qualità continua a investire in sostenibilità e presenta la prima confezione in carta per le sue carote. Un pack che, per design e materie prime impiegate, rappresenta un’innovazione assoluta per il comparto e che conferma l’impegno del consorzio nei confronti dell’ambiente e la volontà di continuare ad essere protagonista di un cambiamento in cui il settore agroalimentare svolge un ruolo strategico.

Il nuovo pack delle carote Selenella è in carta riciclabile con finestra trasparente plastic-free; realizzato con tecnologia NoW™- No waste technology, nuovo processo che rende le carte laminate riciclabili e sostenibili al 100%, ha ottenuto la certificazione Aticelca raggiungendo il Livello A che lo rende riciclabile insieme alla carta con uno scarto inferiore al 10%.

Materie prime da fonti rinnovabili, riciclabilità e design originale sono le caratteristiche distintive della nuova confezione delle carote Selenella che, essendo richiudibile, assicura più a lungo la freschezza del prodotto rispetto ad altri imballaggi. Qualità riconosciute e apprezzate anche dai consumatori che, in occasione di un pack test realizzato da Nextplora, hanno sottolineato l’attenzione del brand all’ambiente (79%) e confermato la coerenza della nuova confezione in relazione a un prodotto premium come le carote Selenella (84%).

“La sostenibilità è una sfida irrinunciabile del nostro tempo e come consorzio operiamo ogni giorno per garantire la qualità dei nostri prodotti e al contempo un approccio etico lungo tutta la filiera - spiega Massimo Cristiani, presidente Consorzio Patata Italiana di Qualità - La scelta di adottare una nuova confezione in carta è un’ulteriore testimonianza di questo impegno, un’innovazione assoluta che vede protagoniste le carote Selenella, prodotto fresco e disponibile tutto l’anno, che dagli areali più vocati arriva ogni giorno sulle tavole di milioni di italiani”.

Le carote Selenella da produzione integrata fanno parte dell’offerta che comprende anche patate e cipolle fonte di selenio. Coltivate negli areali italiani più vocati - Sicilia, Emilia-Romagna, Lazio, Abruzzo - condividono con le patate Selenella gli alti standard produttivi e qualitativi garantiti dai produttori del Consorzio.

Le carote Selenella hanno registrato nell’ultimo anno un incremento delle vendite pari al +50%, un mercato che anche per il 2021 si prevede in crescita e sul quale il Consorzio Patata Italiana di Qualità continuerà a investire in termini di superfici, ricerca e sviluppo per nuove varietà e distribuzione.

Related posts:

  1. Coca-Cola testerà la prima bottiglia di carta quest’estate in Europa
  2. Vino in bottiglie di carta: dall`Inghilterra un packaging innovativo per ridurre l`impatto ambientale
  3. Flaconi in carta per detersivi? Unilever è pronta per il lancio
  4. L’arte di arrotolare la carta: il quilling