Silent Manifesto: il guerrilla marketing Maison Martin Margiela e H&M

Mar 31st, 2021 | Di Redazione | Categoria: Marketing In Progress


Una sfilata silenziosa. Ma non di moda. Anche se ha coinvolto due realtà iper fashionable: niente meno che la Maison Martin Margiela e H&M, che - in occasione della linea realizzata in cobranding - hanno messo in atto un’azione di guerrilla marketing a metà tra la manifestazione e la performance, chiamata Silent Manifesto davvero r-evoluzionaria.

Sotto una pioggia battente milanese, infatti, ha sfilato una congrega di inediti “white-block” vestiti con l’inconfondibile grembiule bianco tipico di Margiela (più piccoli ipermeabili trasparenti fondamentali viste le avverse condizioni meteo) con tanto di cartelli e striscioni inneggianti a questa nuova collezione realizzata per il colosso svedese della moda cool dal collettivo di designer che si firma coi numeri, conosciuta appunto come Maison Martin Margiela.

Un vero e proprio “manifesto silenzioso” perfetto per incarnare lo spirito di questa attesissima collezione, che riproporrà “in replica” (secondo una fashion-filosofia assolutamente “margieliana”) tanti cult proposti dal brand in questi ultimi anni. Con quel tocco di poesia propria di Margiela. Ma a prezzi H&M!

Related posts:

  1. Le bugie del marketing | Appunti sul libro di Martin Lindstrom
  2. La foto sul manifesto funebre più originale di sempre: la defunta fa il dito medio
  3. Le 95 tesi del Cluetrain Manifesto - Marketing non convenzionale a capitoli: appunti e spunti di Danilo Arlenghi
  4. Guerrilla marketing, l’esempio di Unicredit