Social, gli italiani li usano per spiarsi: 30% rischia l’incidente alla guida

Smartphone, 2 italiani su 3 non lo spengono mai: guardare il telefono è la prima azione appena svegli per il 39% 

Siamo un popolo di spioni, imprudenti alla guida e sempre connessi: 1 italiano su 2 usa i social network solo per guardare gli altri ed il 30% usa lo smartphone mentre guida per messaggiare e farsi i selfie, 1 persona su 3 possiede più di uno smartphone. Pesano però le paure legate alla dipendenza indotta dall’eccessivo utilizzo o di subire furti di dati.

TrenDevice, uno dei principali player italiani nell’economia circolare, attivo nel settore del ricondizionamento di prodotti hi-tech di fascia alta che si propone come instant buyer effettuando il ritiro gratuito a domicilio da privati e aziende, ha chiesto ai propri utenti qual è il rapporto con il loro smartphone ed in particolare con i social network. Neanche a dirlo, i risultati pervenuti sono molto curiosi.

Lo smartphone racchiude in sé un mondo parallelo in cui vivere una vita trasversale a quella reale. Ci si perde ore ed ore ogni giorno guardando le notifiche, messaggiando con i nostri contatti, scovando in rete notizie e confrontando sui social la nostra vita con quella degli altri. Il 66% degli intervistati infatti non spegne mai il telefono, il 28% lo fa solo quando dorme e, in ogni caso, di notte il telefono è sempre accanto a noi, sul comodino affianco al letto (per il 64% degli intervistati).

Ed infatti il 39% ammette che controllare le notifiche è la prima azione che compie al mattino appena sveglio, ancora prima di alzarsi dal letto. Interessante però sapere che 1 italiano su 5, di notte, ripone il telefono in un’altra stanza, probabilmente per disintossicarsi per qualche ora dalle onde elettromagnetiche.

Le “cattive” abitudini degli italiano non mancano neanche a tavola: il 16% ammette di tenere il telefono sul tavolo, anche in presenza di amici o della famiglia. Il 25% lo tiene in tasca, tirandolo fuori appena arriva una nuova notifica, e con grande sorpresa ben il 44% degli intervistati, pur tenendolo acceso, lo ripone in un luogo lontano dalla tavola.

Non siamo un buon esempio nemmeno alla guida di un auto, il 30% confessa di utilizzare lo smartphone per uso diverso dal mero controllo delle mappe stradali, ovvero messaggia con i propri contatti o si fa i selfie e i video, incoscienti del pericolo per sé e per gli altri. Il campione esaminato da TrenDevice è composto da oltre 676 utenti del sito (uomini 89%, donne 11%), intervistati nel mese di settembre 2022, di cui l’87% iscritto ad almeno un social network, a dimostrazione di quanto oggi Facebook, Instagram, TikTok etc, siano parte integrante della nostra vita anche se, a sorpresa, con un utilizzo sporadico degli stessi, infatti quasi la metà degli intervistati non pubblica nulla, ma li utilizza solo per guardare gli altri.



Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it