Stella Artois promuove il distanziamento nei bar con street art e una chiatta sul Naviglio

Ago 28th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Unusual Communication


Stella Artois il 1° settembre inaugurerà a Milano un’opera di street art per favorire il distanziamento sociale nei bar.

L’iniziativa – chiamata ‘Together Again, safely apart’ in purissimo stile non convenzionale di comunicazione insolita e originale, e che proseguirà per tutto il mese di settembre – prevede una chiatta in Ripa di Porta Ticinese 61, cuore della movida milanese, dove sarà collocata un’opera di street art sul pavimento.

Quest’ultima è il frutto del lavoro del team creativo di fama mondiale dello Studio Number One, fondato dall’artista Shepard Fairey, noto in tutto il mondo per avere creato “Hope”, il poster che ritraeva Barack Obama e che lo ha rappresentato durante tutto il corso della campagna elettorale del 2008.

Aree ben definite per ogni gruppo di amici tracciate con colori brillanti e contrastanti e linee fluide in grado di dividere lo spazio e guidare il flusso delle persone – spiega la nota stampa – saranno gli elementi che consentiranno di raggiungere l’obiettivo primario dell’opera: favorire il distanziamento sociale in modo meno invasivo rispetto alle tradizionali barriere.

L’accesso alla chiatta sarà libero fino al raggiungimento della capienza massima di 40 persone.

Inoltre, scattando una foto che ritragga almeno una parte dell’opera di street art e condividendola sui social (con gli hashtag ufficiali #DiNuovoInsieme e #LoStileArtois) sarà possibile ottenere un calice in omaggio.

La gestione dello spazio verrà affidata a quattro locali partner, che si alterneranno durante tutto il mese di settembre: Canaletto Bistrot, Sugar, Zog, ElitaBar.

“Siamo orgogliosi di poter offrire alla città di Milano un modo originale e sicuro di ripartire e alle persone di trascorrere momenti piacevoli in compagnia di una buona birra e dei propri amici – afferma Irini Komodikis, Marketing Director BU Central – Il nostro ambizioso obiettivo è favorire la ripresa della regolare attività dei locali milanesi, con uno spazio nuovo, in grado di assicurare alle persone il corretto distanziamento durante il momento dell’aperitivo”.

Related posts:

  1. Stella Artois, sul Naviglio Grande una chiatta “a tutta birra”
  2. Stella Artois e il grande successo del cinema milanese sotto le stelle
  3. Si chiama Set in the Street il progetto di fotografia social di Justin Bettman
  4. Ischia dice no all’inquinamento del mare con la street art