Storytelling e storydoing: dall’esaltazione alla semplicità di un’informazione

Lug 16th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


Che cos’è lo storytelling? L’arte di raccontare storie efficaci ed entusiasmanti che riescano a catturare l’attenzione del proprio interlocutore, relative a un’azienda, a un brand o anche inerenti a un evento specifico.

Tuttavia, l’emergenza sanitaria causa COVID-19 ci ha portato a uscire dalle classiche metodologie di racconto e diffusione di una notizia. Gli uffici stampa hanno dovuto reinventarsi, costruire strategie comunicative differenti e cavalcare l’onda del coronavirus modificando – le ormai consolidate – linee guida dell’informazione mediante lo studio e la ricerca di ciò che era ed è meglio comunicare e in quale modo.

Lo storytelling oggi è diventato storydoing ovvero creare sì un racconto ma … dei valori dell’azienda (come già avveniva ai tempi di Carosello).

È emerso come l’utilizzo di una comunicazione – molto spesso definita di storytelling – esaltante e creativa, creata attorno alla costruzione di un contesto ideale, sia stata soppiantata dalla diffusione di ciò che viene definito storydoing, ossia la divulgazione di notizie il più possibile oggettive e pragmatiche in cui a prevalere siano i fatti e le esperienze dirette delle aziende/clienti.

Un cambiamento di approccio che pone attenzione all’informazione e al realismo in quanto in un momento storico – come quello che stiamo vivendo – la società ha la necessità di sapere e venire a conoscenza di dati, di notizie e della gestione dell’operatività senza dare spazio a una comunicazione simbolica e autoreferenziale.

Dunque, un ritorno alla semplicità. Una ripartenza che ha il sapore di resilienza e positività ma che desidera mantenere un tone of voice e una struttura oggettiva ed efficiente nel comunicare un’informazione.

Samantha Bottini su www.mgpcomunicazione.it

Related posts:

  1. Nasce Maimone & Silvestri Associati, specializzata nell’informazione online
  2. Al via la campagna stampa “Compra un giornale. Scegli l’informazione di qualità”
  3. ‘Prima’ è in edicola a Milano con il Grande Libro dell’Informazione
  4. Classifica dell’informazione online (Audiweb). A settembre l’app di notizie Upday è seconda solo a Repubblica