Su Netflix non ci sarà pubblicità nei programmi per bambini

Interessanti aggiornamenti da Netflix. Secondo un rapporto di Bloomberg ripreso da Techprincess.it, la piattaforma non aggiungerà la pubblicità nei programmi per bambini e nei nuovi film in uscita quando introdurrà il servizio di annunci pubblicitari. A rivelarlo sarebbero alcune fonti vicine alla società, che hanno preferito però rimanere anomine, dato che i piani di Netflix sulla pubblicità non sembrano ancora essere definitivi.

Che Netflix stia pianificando di introdurre la pubblicità all’interno della sua programmazione non è certo un segreto. A quanto pare, l’idea è quella di lanciare un piano di abbonamento meno costoso di quelli attuali, fornendo così un’ulteriore opzione agli utenti più attenti ai costi.

D’altronde, la società ha perso non pochi abbonati nei primi sei mesi dell’anno, e deve cercare di recuperare il più possibile per invertire un calo di circa il 65% del prezzo delle azioni dalla fine di Novembre.

Secondo gli analisti, con la pubblicità Netflix potrebbe guadagnare dai 3 ai 4 miliardi di dollari l’anno. E questo lo rendererebbe il protagonista assoluta della pubblicità video online.

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it