Tananai e l’unconventional marketing

Un’artista non convenzionale come Tananai non poteva che sorprendere il suo pubblico con trovate di marketing altrettanto originali. 

Il flashmob a Milano 

Pochi giorni fa, Tananai è improvvisamente scomparso dai social, lasciando i suoi followers con due stories misteriose su Instagram. Il giorno dopo è ricomparso “indirettamente” sui social, che sono stati invasi di video dell’artista in pieno centro a Milano, immobile in mezzo alla folla. Molta gente si è fermata a parlargli, cercando di farlo ridere, ma niente: Tananai è rimasto lì per ben tre ore, impassibile, come una statua.

Molti fan si sono mostrati preoccupati per lo strano comportamento del cantante, altri hanno intuito si trattasse di una mossa di marketing. E così è stato: il giorno dopo ha annunciato l’uscita del suo nuovo singolo, Abissale. Una canzone malinconica, molto diversa dalle hit a cui ci ha abituato sin dall’uscita da Sanremo, ma che mostra il lato più sentimentale e vero del cantante. In un‘intervista a La Stampa ha dichiarato: «Quando mi sono messo nella mia stanzetta a scrivere, mi è uscito naturalmente. In realtà mi trovo meglio a fare canzoni di questo tipo». In effetti è lo stesso mood malinconico del suo primo Ep, Piccoli Boati. 

L’Hitline 

Già a marzo Tananai aveva avuto una trovata geniale per far parlare di sé. A Milano sono comparsi enormi cartelloni pubblicitari con su il numero della sua hitline. Un numero attivo 24 ore su 24 a cui chiamare per condividere alcuni momenti della propria giornata. In cambio, Tananai avrebbe risposto con piccoli consigli, pillole della sua quotidianità e talvolta spoiler dei nuovi singoli. 

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it