Tendenze di mercato: quali sono i prodotti più venduti nel 2021 negli shop online

Ago 12th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Trend


Gli ultimi dati e le più recenti ricerche segnalano quali sono i prodotti quasi più venduti e i maggiori trend on line del 2021

Le sneakers in mesh

Tra i prodotti più venduti nel 2021, in considerazione delle tendenze fashion, ci saranno con alta probabilità le sneakers in mesh, vale a dire scarpe da ginnastica caratterizzate da un tessuto con motivo a rete: nel corso degli ultimi tempi esse si sono diffuse in modo particolare come calzature da running, anche se nulla vieta di indossarle come parte dell’abbigliamento da casa o di un look casual da sfoggiare quando si esce, nel solco di un trend simile per l’athleisure. Da uomo o da donna, le scarpe in mesh vanno annoverate tra i best seller ormai da tempo, e anche per il 2021 saranno un prodotto di tendenza. Ci sono tante tipologie di pubblico a cui ci si può rivolgere, ed è per questo motivo che occorre prendere in esame con la massima attenzione la domanda di mercato.

L’abbigliamento da casa

I trend nel settore fashion cambiano in maniera costante e non sono mai uguali. C’è però un’eccezione a questo assunto, ed è quella che chiama in causa il cosiddetto active wear, conosciuto anche come athleisure: in sostanza, i capi di abbigliamento sportivi che si indossano non per andare in palestra o a correre, ma per uscire o semplicemente per rimanere in casa. Qualora si decida di puntare su tale categoria, gli articoli a disposizione per un commercio online sono molteplici: dalle scarpe di cui abbiamo già parlato ai pantaloni da ginnastica, passando per le fasce per i capelli e le felpe, senza dimenticare le canotte, i reggiseni sportivi e i leggings. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, anche grazie alla varietà di modelli e di colori tra cui scegliere.

I giochi da tavola

Le abitudini della vita di tutti i giorni sono mutate da quando il coronavirus è entrato a far parte della nostra quotidianità: dalla scorsa primavera, infatti, ognuno di noi ha iniziato a passare in casa una quantità di tempo molto più elevata rispetto a ciò che si era abituati a fare in passato, e questo ha portato a consolidare i rapporti con i familiari. E siccome prima o poi ci si stanca anche di Netflix, ecco che per trascorrere il tempo la soluzione ideale è un gioco da tavola: non a caso la domanda in questo settore a partire dal secondo trimestre del 2020 è cresciuta in misura significativa, come si può verificare dando uno sguardo alle ricerche su Google.

Le borracce termiche

Nel novero dei prodotti che meritano di essere presi in considerazione quando ci si vuol dedicare alle vendite online ci sono di sicuro le borracce termiche: è importante, in questo caso, mettere a disposizione dei clienti delle esperienze genuine e vere, per esempio proponendo delle soluzioni di packaging improntate alla sostenibilità e cercando di limitare per quanto possibile l’impatto ambientale delle consegne. Utili non solo quando si è in viaggio o in gita, ma anche in casa o sul lavoro, le borracce termiche sono prodotti riutilizzabili che colpiscono l’attenzione di chi ha deciso di dire addio alla cultura dell’usa e getta.

Gli articoli per l’ufficio

Lo smart working è un’altra delle novità che il 2020 ha portato con sé e che con tutta probabilità non ci abbandoneranno più. Una vera e propria tendenza destinata a durare a lungo: per farvi fronte, però, c’è bisogno di articoli per l’home office. Qualunque sia la mansione a cui ci si deve dedicare, infatti, per lavorare in casa c’è bisogno di organizer, di sedie, di scrivanie e di molti altri prodotti per trasformare un angolo della propria casa in un ambiente di lavoro. Ecco perché vale la pena di lanciarsi in questo settore con la certezza di trovare tanti potenziali clienti.

Gli zaini

Qualora si decida di puntare sugli zaini, è molto importante scegliere con attenzione il tipo di target a cui ci si rivolgerà, da studiare tenendo conto delle caratteristiche dei prodotti. È evidente, infatti, che gli zaini non sono tutti uguali: ci sono quelli usati dagli studenti ma anche quelli per gli adulti, da uomo e da donna. E anche tra gli studenti ci sono differenze tra i prodotti per i bambini e quelli per gli adolescenti. Nel caso si punti sui più piccoli, Instagram e Facebook sono i due canali di comunicazione da usare per le campagne di marketing che dovranno catturare l’attenzione dei genitori.

L’intimo modellante

In questa rassegna non ci si può dimenticare dell’intimo modellante: in tal caso non si deve nemmeno compiere lo sforzo di studiare per capire quale sia la nicchia di riferimento. Si prevede che entro il prossimo anno le vendite in questa categoria arrivino a sfiorare un volume di affari di 5 miliardi e 600 milioni di euro. È chiaro che non si parla di semplice biancheria intima, ma di capi di abbigliamento a tutti gli effetti. Basti pensare, per esempio, ai body modellanti che aiutano a rendere la silhouette più snella.

I tappetini da yoga

Le palestre aprono e chiudono, negli ultimi mesi, in base ai provvedimenti governativi. Perché, allora, non fare attività fisica direttamente a casa? Con l’aiuto di un tappetino da yoga si ha la possibilità di dedicarsi al proprio benessere fisico e al tempo stesso di lavorare per un migliore equilibrio psicologico. Si stima che solo nel nostro Paese siano almeno 3 milioni le persone che si cimentano nello yoga: numeri più che sufficienti per decidere di vendere online i tappetini. Si tratta di accessori sportivi destinati a essere sostituiti con una certa frequenza e che, dal punto di vista dei venditori, non presuppongono un grosso investimento di partenza.

Le cucce per i cani

Anche le cucce per i cani fanno registrare ricerche in aumento. In questo caso, per migliorare le vendite è indispensabile sfruttare tutte le potenzialità dei social network: il che vuol dire creare su Instagram, per esempio, delle partnership con fan page di pet, al fine di essere menzionati nelle loro Instagram Stories o nei loro post. È evidente che nel momento in cui si collabora con una fan page si ha l’opportunità di arrivare a un pubblico decisamente più ampio: il che non è certo un male, soprattutto se si stanno muovendo ancora i primi passi nel campo delle vendite online.

Gli articoli per la cucina

Infine, anche gli utensili per la cucina suscitano un notevole interesse tra chi fa acquisti online. Le fruste, i mestoli, le pentole e tutti gli altri attrezzi riscuotono grande attenzione, soprattutto se al canale di vendita si associa una serie di filmati da pubblicare su Youtube in cui tali strumenti vengono utilizzati per la realizzazione di ricette. Non è da escludere, poi, il coinvolgimento di influencer a cui suggerire collaborazioni o partnership fruttuose.

Related posts:

  1. Quali sono i trend del mercato del lavoro emersi dall’indagine di InfoJobs ?
  2. Mercato della pizza: tra pizzerie in perdita e boom dei prodotti surgelati
  3. Quali sono i tuoi orizzonti? Guardare al futuro
  4. Gamification marketing: che cos’è e quali sono i rischi giuridici