The World Piece: il tatuaggio collettivo per la nuova campagna di Momondo

Ago 28th, 2019 | Di Redazione | Categoria: Unconvetional Marketing

La piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel protagonista di un progetto dal forte impatto visivo che promuove tolleranza e inclusione. Firma l’agenzia danese &Co

The World Piece la nuova campagna di Momondo in stile spiccatamente unconventional intende ricordare che “sono più le cose che ci uniscono che quelle che ci dividono”, segnalando l’impegno del brand nella promozione della tolleranza e del rispetto delle diversità.

E’ il tatuaggo collettivo , se così si vuol chiamare, singoli disegni sulla schiena di 61 individui provenienti da realtà sociali e Paesi diversi, uniti da una sola riga di inchiostro, che collega ogni persona ad altre due.

Ciascuno di loro ha ricevuto un tatuaggio unico, disegnato dal tatuatore di fama mondiale Mo Ganji, e tutti e 61 si sono poi riuniti per condividere le proprie esperienze di vita, ritrovandosi fianco a fianco per creare “The World Piece”: un’opera d’arte vivente in cui i singoli tatuaggi si “connettono” in un messaggio unificato dal significato piuttosto chiaro: nonostante le nostre differenze, ci lega il “filo” della nostra umanità.

Related posts:

  1. #mimestreeti, la nuova campagna di guerrNasce #mimestreeti, la nuova campagna di guerrilla marketing sulla “mestrinità”“
  2. Twinset Milano lancia la nuova campagna pubblicitaria primavera estate 2019 #twinsetontheroad
  3. Amazon e il co-marketing con Jurassic World a Los Angeles
  4. PARTE IL 7° NOVEMBRE LA NUOVA CAMPAGNA SOCIAL #VIMECTIAMOCOMODI