TikTok lancia il suo Marketing Partner Program

Set 12th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Social Media


Ultimamente TikTok è stata protagonista sui media per le sorti – ancora poco chiare – del suo business negli Stati Uniti. Ma mentre si rincorrono le voci su chi sarà il suo nuovo proprietario nel mercato nordamericano, nel frattempo il social continua a guardare avanti, perfezionando la propria offerta di soluzioni.

A tal proposito, la piattaforma di proprietà di ByteDance ha appena annunciato di avere lanciato un Marketing Partner Program, sull’onda di quanto già fatto dagli altri grandi social network. Grazie a questo programma, per gli inserzionisti dell’app sarà possibile entrare in contatto con società tecnologiche certificate da TikTok come partner qualificati per la gestione e la misurazione delle campagne pubblicitarie sui suoi spazi.

Per TikTok, si tratta di fatto di un importante passo, che testimonia una certa maturità nella sua offerta pubblicitaria: del resto, complice il successo del social tra utenti e brand, nel tempo sono aumentate le società con soluzioni specializzate per la pubblicità sulla piattaforma.

E comunque, lanciare un programma di partner certificati è anche un modo per attirare nuovi inserzionisti (soprattutto in un momento in cui i futuri sviluppi del social appaiono così incerti), rassicurandoli sulla presenza di fornitori specializzati e affidabili.

Nel programma sono già presenti 19 società, suddivise in quattro categorie: gestione delle campagne, sviluppo della creatività, effetti brandizzati e misurazioni. Nel primo gruppo sono presenti le società Bidalgo, Bildshake, Sprinklr, WinClap e MakeMeReach; nel secondo QuickFrame, Shuttlerock, VidMob, Vidsy e Cohley; nel terzo, quello relativo agli effetti brandizzati, Bare Tree Media, Byte, Happy Finish, IgniteXR, Poplar Studio, Subvrsive, Tommy e Unit9; nel quarto gruppo, infine, per le misurazioni, il partner è Kantar.

Il Marketing Partner Program fa parte di TikTok for Business, la nuova piattaforma unica che riunisce tutti i prodotti pubblicitari di TikTok, lanciata ufficialmente a giugno.

Con la nascita del programma di partner certificati, TikTok dà un’ulteriore accelerata al proprio business pubblicitario, dopo il lancio a luglio della sua prima piattaforma self-service per le campagne, TikTok Ads Manager, disponibile a livello globale.

Ma nella strategia di TikTok non c’è spazio solo per i brand: proprio pochi giorni fa il social ha annunciato l’arrivo in tutta Europa, Italia inclusa, del suo fondo destinato a supportare l’attività dei creator della piattaforma: a disposizione una somma iniziale di 60 milioni di euro, che nei prossimi tre anni crescerà fino a raggiungere i 255 milioni.

Insomma, se il destino del social in un mercato particolarmente importante come gli USA è ancora incerto, la piattaforma non ferma comunque la sua roadmap di sviluppo, ponendo le basi per un ulteriore aumento di popolarità tra creator e aziende, e anche presso il pubblico, con il recente lancio di una campagna pubblicitaria globale.

Related posts:

  1. I trend di TikTok in Italia
  2. Instagram copia TikTok, arrivano gli Instagram Reels
  3. Facebook, Instagram sono vecchi. Boom TikTok, audience a 6,4 mln in 3 mesi
  4. Instagram Reels: così il social sfida TikTok