Tokio No Ads: come sarebbero le città moderne senza pubblicità?

Gen 14th, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione, Marketing


Oggi immaginare un mondo senza pubblicità sarebbe impossibile, ma il designer francese Nicolas Damiens ci mostra attraverso il progetto “Tokyo No Ads” cosa accadrebbe nella città di Tokyo se all’improvviso tutte le insegne ed i cartelloni pubblicitari sparissero.

Il fascino di città come tokyo sta proprio in quelle affollate, colorate e caotiche strade. Cosa accadrebbe alla capitale del Giappone se non ci fossero più loghi, slogan e nomi di aziende?

Il progetto “Tokyo No Ads” ideato qualche anno fa, ma sempre affascinante da un punto di vista culturale e sociale, è costituito da una serie di immagini animate che mostrano il prima e il dopo in una città notoriamente satura di spot pubblicitari, dove la pubblicità è parte integrante dell’arredo urbano: la città di Tokyo viene messa a nudo, a tratti priva di identità ed irriconoscibile.

L’esperimento mostra quanto ad oggi la pubblicità sia parte integrante della nostra quotidianità e una città no logo nell’era del consumismo sia solo un’utopia moderna.

Related posts:

  1. Come l’outdoor migliora le città e le rende sempre più smart
  2. La città si trasforma in esperienza interattiva grazie alla stampa lenticolare 3D, futuro della pubblicità
  3. Pubblicità, il 2021 comincia male. Gennaio -4,3% (senza digital -10%)
  4. Confermato Bonus Pubblicità per gli anni 2021 e 2022