Tre attività da svolgere a casa per migliorare abilità e competenze lavorative

Apr 25th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B


Siamo accomunati dalla necessità di stare a casa per raggiungere un grande obiettivo a beneficio di tutti: esistono, però, diversi modi d’impiegare il tempo a nostra disposizione e uno di questi è creare un’attività che possa tornarci utile quando riprenderemo l’attività lavorativa.

Non c’è dubbio che il mondo non sarà più lo stesso e farsi trovare preparati e competenti nel mondo del lavoro avrà un valore ancor più significativo: vogliamo proporre, quindi, tre attività alternative alla professione svolta, che permettono d’impegnare il tempo in modo proficuo accumulando al contempo conoscenze nuove e che potranno tornare utili se associate al lavoro principale.

Ai primi posti tra le competenze alternative da sviluppare da casa, si colloca lo studio dei mercati finanziari: cresce in particolare l’interesse per il trading online poiché l’apprendimento delle nozioni e la pratica si svolgono sul web con l’ausilio di webinar e la lettura di articoli educativi. Il trading è, però, un’attività vasta con molteplici strumenti a disposizione e sarebbe impossibile trattarli tutti in un solo articolo, perciò, spieghiamo in particolare cosa sono e come funzionano i CFD, ovvero i contratti per differenza.

Il trading con i CFD semplifica l’accesso ai mercati finanziari perché non impegna l’investitore nell’acquisto effettivo delle azioni societarie di una impresa quotata in Borsa, ma i CFD speculano semplicemente sui prezzi delle azioni senza per questo dover essere titolari di un conto titoli. Un bel vantaggio sotto molti punti di vista, sia per quanto riguarda gli oneri economici, che per la facilità d’uso e di apprendimento. Lo strumento finanziario dei CFD, inoltre, è versatile perché si applica anche alle materie prime, agli indici, alle valute fiat e alle criptovalute.

Altra attività che si può svolgere in casa è lo studio delle materie afferenti al proprio lavoro. Il web ha semplificato l’accesso ai corsi di formazione, in quanto frequentare percorsi professionali specializzati non è mai stato così semplice. Gran parte delle università internazionali, infatti, offrono corsi accademici a distanza che hanno lo stesso valore di quelli conseguiti seguendo i corsi in presenza, vedasi ad esempio la piattaforma Open del prestigioso MIT. Più vicina a noi, invece, è la piattaforma del Progetto Trio attraverso cui la Regione Toscana eroga corsi di formazione gratuiti aperti a tutti e predisposti per vari ambiti: tessile, turismo, industria, artigianato e informatica.

La lettura di un romanzo stimola la creatività e la fantasia, ma cosa accade se impieghiamo il tempo trascorso a casa leggendo un manuale specialistico inerente alla nostra attività lavorativa? Il digitale viene in nostro aiuto anche in questo caso, perché gli store online sono ricchi di manuali digitali (e-book) la cui lettura potrebbe aprire la porta del nostro futuro verso avanzamenti di carriera o verso mansioni in azienda più gratificanti di quella attuale. Esistono manuali per ogni settore, basta cercarli.

Il digitale in Italia, forse, non è mai stato così fondamentale come in questa fase. Per molti le tecnologie digitali sono una vera e propria scoperta e, per quanti desiderano specializzarsi in nuovi lavori rappresentano una grande opportunità.

di Fabio Carbone su https://test.distribuzionemoderna.info

Related posts:

  1. Le attività online degli italiani in quarantena
  2. METRO: il 35% delle donne desidera avviare un’attività in proprio
  3. Osservatorio FlexJobs: le 15 professioni più ricercate al mondo nei prossimi 10 anni da svolgere anche a distanza
  4. Protesta rosa: 6 femminicidi in una settimana e niente soldi alla Casa delle Donne