Troppo stupida, non può funzionare! Siete proprio sicuri?

Feb 23rd, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione, Marketing


Non fate finta di non riconoscere il famosissimo chef nella foto, è Chef Tony, vero nome Anthony Joseph Notaro, cuoco italo americano re delle televendite anni ‘90.

A nessuno piace ammetterlo, ma tutti restavamo ipnotizzati a guardare la sua televendita dei “Miracle Blade 3″, anche se l’avevamo già vista decine e decine di volte, per un minutino forse, ma la guardavamo. Erano magnetiche.

Erano belle pubblicità? Creative, eleganti, coinvolgenti?
Assolutamente no, erano quanto di più “ruspante e popolare” si potesse immaginare, ma erano perfette per il target a cui puntavano.

Restavamo tutti ammaliati dalla sua energia, dall’assurdità delle cose che gli vedevamo fare con i suoi coltelli.

Dentro di noi, sapevamo che chi stava imbrogliando, che alcune cose che diceva erano false.

Come poteva una televendita registrata “offrire un omaggio alle prime 50 telefonate”?

Eppure restavamo a guardarlo, come uno show.

Che ci crediate o meno, sono ancora in vendita, le trovate nello shopping online del loro sito (sia versione USA che Italia), ma se preferite li trovate anche su Amazon.

Per questo sono sempre dubbioso quando mi dicono che un’idea pubblicitaria è talmente stupida da non poter avere successo.

A volte hanno ragione e la promo si rivela un fiasco completo, ma non sempre finisce così e gli esempi sono moltissimi.

Spesso sono proprio gli spot che sembrano più sciocchi, quelli che funziona di più.

I diversamente giovani ricorderanno lo spot degli Urrà Saiwa
“io non ho mai provato Urrà” da dire rigorosamente con la voce dell’attore.

Certo era abbastanza sciocco, ma funzionava alla grande, lo sentivi ripetere per strada da tutti i ragazzi

Per non parlare dello spot Cremeria Motta: “c’è Gigi? e la cremeria?”
Io li ricordo ancora adesso e voi?
#pbblicitàsciocche
#televendite
#spotdivertenti
#marketing

Fortunato Monti
Web & Social Marketer & Content Creator
fortunato.monti@gmail.com

Related posts:

  1. Snuggie la coperta più stupida al mondo, 20 milioni di pezzi venduti
  2. Marketing Flop: New York Times, essere troppo frettolosi con le email
  3. Come fare le scarpe al proprio fratello
  4. Ecommerce, consigli per gli acquisti (sicuri)