Un ponte sospeso - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli

Ott 12th, 2020 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Comunicazione


La comunicazione è come un ponte sospeso, appoggiato a entrambe le sponde che unisce. E, per questo motivo, non appartiene a nessuna delle due: entrambe gli sono indispensabili per svolgere la sua funzione di collegamento.

Analogamente, chi fa comunicazione deve essere il più possibile equidistante tra i mondi che unisce; deve essere capace di vedere l’organizzazione per la quale lavora con gli occhi di chi la osserva dall’esterno, proprio per fare al meglio la sua attività di collegamento. Solo in questo modo egli avrà credibilità presso i suoi pubblici e solo in questo modo egli raggiungerà i migliori risultati per il proprio datore di lavoro.

Si tratta di un compito complesso perché, non di rado, gli interessi della committenza e quelli dei suoi interlocutori divergono sostanzialmente: a volte per pregiudiziale ostilità, altre volte per l’intromissione di elementi estranei alla comunicazione pura, come questioni di potere o interessi particolari.

In questi casi, tra un datore di lavoro che gli chiede un determinato comportamento e la consapevolezza dell’inefficacia del comportamento stesso, l’uomo di relazioni pubbliche ha ridotti margini di manovra, dai quale può uscire solo mettendo in gioco la propria credibilità personale e le propria professionalità, sostanziando le proprie azioni con dati, informazioni, competenza, approfondimenti e cercando il più possibile di abbassare i toni di eventuali polemiche.

Giorgio Vizioli
Giornalista e comunicatore, dal 1990 titolare dell’Agenzia Studio Giorgio Vizioli & Associati di Milano (www.studiovizioli.it), ha ricevuto il Premio “Ufficio Stampa di Eccellenza 2019” del GUS (Giornalisti Uffici Stampa) Lombardia
Membro del Comitato Direttivo del ClubMC
giorgio.vizioli@studiovizioli.it
www.studiovizioli.it

Related posts:

  1. Gli obiettivi della comunicazione - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  2. A chi vogliamo parlare? - Relazioni Pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  3. Talento e metodo - Relazioni pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli
  4. Come comunica l’azienda: funzioni consapevoli e inconsapevoli - Relazioni pubbliche in pillole a cura di Giorgio Vizioli