Una strana ma accurata guida su come riconoscere i pittori famosi guardando i loro dipinti

Gen 17th, 2020 | Di Redazione | Categoria: Primo Piano

Solo questi quadri, così celebri e così meravigliosi del grandissimo Vincent Van Gogh non hanno bisogno di alcuna guida per essere riconosciuti ed identificati con il loro esecutore, ma per tutti gli altri …..

La storia dell’arte può essere molto complicata, e se non avete studiato a lungo non è facile riconoscere un pittore guardando semplicemente un dipinto. Per fortuna, il web ci viene in soccorso ancora una volta, con una comoda guida con dei trucchetti su come riconoscere i lavori dei pittori famosi.
I trucchetti potrebbero essere un po’ “non convenzionali”, ma garantiscono ottimi risultati!

1. Se tutti, comprese le donne, sembrano Vladimir Putin, allora è Van Eyck

2. Se i soggetti somigliano a vagabondi illuminati solo dalla fioca luce di un lampione, allora è Rembrandt

3. Se è qualcosa che potresti vedere quando sei sotto acidi, allora è Dalí

4. Se i dipinti contengono moltissime piccole persone (e un sacco di altre folli stupidaggini), allora è Bosch

5. Se tutti hanno delle deformità fisiche, è Picasso

6. Quando c’è uno scenario da Signore degli Anelli e una Madonna con i capelli ondulati e il naso da aristocratica, è Leonardo Da Vinci

7. Se vedi una ballerina, è Degas

8. Se c’è luce maculata e gente triste alle feste, è Manet

9. Luce maculata ma senza persone, allora è invece Monet

10. Se invece c’è luce maculata e le persone alle feste sono felici, allora è Renoir

11. Se sono tutti nudi, belli e ammucchiati, allora è Michelangelo

12. Se le immagini hanno sfondo scuro e le persone facce come se venissero torturate, è Tiziano

13. Se ci sono tante celle colorate, è Mondrian

14. Se i quadri sono pieni di persone piccole in scenari normali, è Bruegel

15. Se gli uomini sembrano donne con occhi da mucca e capelli ricci, allora è Caravaggio

16. Se tutti hanno un grosso sedere, è Rubens

17. Se i dipinti raffigurano una donna con il monosopracciglio, è Frida

18. Se tutto è molto contrastato e ci sono figure con visi scarni e barbuti, è El Greco

19. Se nell’immagine starebbero bene dei putti grassocci o delle pecorelle (o se già ci sono), allora è Boucher

20. Se vedi colori forti e decisi, oltre che forme piatte e linee precise, allora è Henry Matisse

21. Se vedi figure sovrabbondanti e colori rutilanti alla è Fernando Botero

22. Se vedi figure femminili con volti polinesiani e colori accessissimi è Paul Gauguin

23. Se vedi paesaggi boschivi in ombra e Camille Corot

Related posts:

  1. Come brand famosi hanno risposto al virus con adv non convenzionale
  2. Riconoscere le emozioni dei consumatori dal volto: come cambia il marketing?
  3. We Are Social presenta il report “Digital 2020”: gli italiani trascorrono online un quarto della loro giornata
  4. I social network più famosi ed usati nel 2020: caratteristiche e dettagli