URL SEO-Friendly - Seo step by step a cura di Libero Fusi

Lug 23rd, 2021 | Di Redazione | Categoria: CATEGORIA B, Marketing


Che cos’è un URL?
Un URL (Uniform Resource Locator) è l’indirizzo web che inseriamo in un browser per accedere a una pagina web.

Gli URL Web sono anche chiamati collegamenti. Molte persone faranno clic su un collegamento per accedere direttamente al tuo sito web.

Quindi importa quale sia l’URL della pagina? Sì, l’aspetto del tuo link è importante.
Un URL è un indirizzo su Internet. È composto da un protocollo, un nome di dominio e un percorso.
Il protocollo è il modo in cui il browser ottiene le informazioni su quella pagina, http:// o https:// (”s” sta per sicuro).

Il sottodominio è la parte del dominio che precede il dominio principale “root”. Puoi creare più sottodomini, ma sono essenzialmente siti Web diversi, quindi non vuoi avere molti sottodomini a meno che tu non ne abbia davvero bisogno.

Il nome di dominio è l’indirizzo univoco in cui si trova un sito web.
Il percorso si riferisce alla posizione esatta di una pagina, post o file.
Le strutture URL possono essere diverse
Non tutti i siti web utilizzano la stessa struttura URL.
La struttura dell’URL di un sito Web dipende dalle esigenze specifiche del sito Web.

Ad esempio, l’URL di un sito internazionale sarà probabilmente strutturato per più lingue o località. Le strutture URL per un sito Web di blog potrebbero differire da un eCommerce o da un sito istituzionale.

Perché la struttura degli URL è importante per la SEO?

Gli URL sono l’organizzazione del contenuto del tuo sito web. Sono il collegamento tra i tuoi contenuti e un utente.

Un’ottima esperienza utente è il fattore più importante quando si tratta di SEO.

Migliora la tua esperienza utente utilizzando una struttura URL logica con gerarchie di pagine. I contenuti organizzati in modo intuitivo rendono il tuo sito web più facile da navigare per gli umani.
Oltre a strutturare i tuoi URL con un’organizzazione logica, utilizza URL SEO-friendly. Gli URL semplici, facili da leggere e che includono parole chiave che descrivono il contenuto di una pagina Web sono SEO-Friendly.

Gli URL semplici offrono la migliore esperienza utente. Ottimizza gli URL con parole chiave descrittive che forniscono una chiara comprensione del contenuto della pagina.

Quando ottimizzi i tuoi URL per le persone, rendi anche più facile per i robot dei motori di ricerca la scansione e l’indicizzazione del tuo sito Web per fornire contenuti pertinenti agli utenti.
Evita di riempire gli URL con ogni parola chiave e includi solo ciò che è utile.

Best practice SEO per gli URL

Segui una buona struttura URL
La gerarchia degli URL è essenziale da capire prima di iniziare a costruire il tuo sito web.
Una struttura URL che è semplice, logica, facile da ricordare E trasmette significato con le parole usate è considerata la migliore.

Usa il protocollo HTTPS
HTTPS è la versione sicura del protocollo HTTP. Un Secure Sockets Layer (SSL) crittografa la comunicazione tra il browser e un sito Web, quindi anche se gli hacker riescono a intrappolare i dati, non possono leggerli.

HTTPS rende il tuo sito Web più credibile perché infonde fiducia negli utenti: si sentono più sicuri nell’effettuare acquisti con i dati della carta di credito, l’indirizzo e il numero di telefono.

Nascondi il prefisso www
Il prefisso www utilizzato per evitare confusione perché è molto ovvio che significava un dominio del sito web. Ma al giorno d’oggi non è necessario includerlo.

Modifica l’URL della pagina per essere pertinente
Quando pubblichi una pagina sul tuo sito dovrebbe avere uno scopo chiaro. Non utilizzare numeri generati casualmente che creano confusione e non hanno alcuna rilevanza.
Personalizza gli URL delle pagine del tuo sito web in modo che siano descrittivi del contenuto all’interno della pagina. Ciò migliora la tua esperienza utente e può aumentare le percentuali di clic.
Sii breve e semplice

La maggior parte degli URL utilizza automaticamente il titolo della pagina o del post come URL predefinito, ma a volte il titolo può essere una stringa di caratteri inutilmente lunga per l’URL.

Più breve è l’URL, meglio è: anche gli URL brevi tendono a posizionarsi più in alto.

Usa parole chiave significative
Usa 1-2 parole chiave pertinenti nel tuo URL e comunica a Google per cosa dovrebbe apparire la pagina nei risultati di ricerca. Non riempire il tuo URL con più di questo perché può sembrare spam. Usa una parola chiave che si trova nel titolo della pagina o del post.
Usa i trattini per separare le parole
Gli URL non utilizzano spazi per separare le parole. Non usare neanche i caratteri di sottolineatura (trattino basso).

Le migliori pratiche SEO utilizzano i trattini tra le parole perché questo dice a Google e agli utenti dove sono le interruzioni tra le parole e sono molto più facili da leggere rispetto a tutte le parole collegate insieme.

Elimina le stopwords
Non è necessario che le stopwords (il, e, o, di, a, un, per, ecc.) siano nell’URL. Rimuovi queste parole dal tuo URL per renderlo più breve e leggibile.
Usa le lettere minuscole

Gli URL fanno distinzione tra maiuscole e minuscole per tutto ciò che segue il nome di dominio. Ciò significa che Pippo.com ti porterà comunque a pippo.com, ma pippo.com/Contact ti porterà a una pagina 404 invece della pagina di contatto.

Usa sempre lettere minuscole per i tuoi URL e se ti è capitato di usare maiuscole, aggiorna i tuoi collegamenti e reindirizza a quelli nuovi.

Reindirizza i vecchi URL
È probabile che apporterai modifiche al tuo sito nel tempo e potresti scegliere una struttura URL e poi decidere di cambiarla in seguito per migliorare l’usabilità. In questo caso, è una buona pratica e si consiglia di aggiungere reindirizzamenti permanenti.

I reindirizzamenti assicurano che non vi siano collegamenti interrotti per persone e bot.

Rimuovi le date dai post del blog
La rimozione delle postdate dall’URL del post del blog mantiene i contenuti pertinenti per gli utenti che effettuano ricerche perché le persone desiderano sempre i contenuti più aggiornati. Gli URL senza data possono migliorare la percentuale di clic dai motori di ricerca e aiutare il contenuto a posizionarsi per anni.

Scrivi i numeri (a volte)
I numeri possono creare confusione, ma non sempre.

Se il tuo nome commerciale ha un numero in esso e nel dominio principale, prendi precauzioni e acquista anche la versione completa del nome di dominio.

Quindi reindirizzalo al dominio principale. In questo modo, se qualcuno è confuso o semplicemente non conosce l’ortografia, garantirà di finire sul tuo sito.

Come sempre, ricordo che il punto di vista di 4TMarketing è quello di concentrarsi soprattutto sullo studio strategico del mercato e delle chiavi, e sulla perfezione dei contenuti che poi rappresentano queste chiavi.

Meglio se fatto in modalità massiva e automatizzata.

#seo #seostepbystep #liberofusi #marketingjournal #clubmc

Per informazioni o consulenze contattami:
Libero Norberto Fusi
Vice Pres. ClubMC
Titolare 4marketing.com
libero.fusi@4tmarketing.com
mobile: + 39 347 3217653
seoxseo.4tmarketing.com

Related posts:

  1. Keyword prominence - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  2. I tre livelli di Autority - Seo Step by Step a cura di Libero Fusi
  3. Keyword Density - Seo step by step a cura di Libero Fusi
  4. Ottimizzazione delle immagini - Seo step by step a cura di Libero Fusi