Venticinquesimi Oscar del Cinema di Montagna a Cervinia

IL CERVINO CINEMOUNTAIN SVELA LA GIURIA E I GRAND PRIX

Dal 6 al 13 agosto – Cervinia e Valtournenche

Saranno cinque le pellicole in concorso per il premio più ambito di un’edizione attesissima:

a giudicarle saranno Maurizio “Manolo” Zanolla, Alexandra Petrova e il produttore Leonardo Barrile.

 

 

C’è fermento attorno alla venticinquesima edizione del Cervino CineMountain, il festival del cinema di montagna più alto d’Europa in programma a Cervinia e Valtournenche dal 6 al 13 agosto. 

Ed ha preso forma il puzzle della cinquina dei Grand Prix des FestivalsConseil de la Valléed’Aosteche si contenderanno quello che è ormai noto come “l’Oscar” per il cinema di settore: i film selezionati sono After Antartica di Tasha Van Zandt, Gaucho Americano di Nicolás Molina, Here i am, again di Polly Guentcheva, La casa rossa di Francesco Catarinolo e Torn di Max Lowe. Alla giuria, formata quest’anno dal “Mago” del free climbing Maurizio “Manolo” Zanolla, dall’organizzatrice del Bansko Film Festival Alexandra Petrova, e dal produttore e fondatore della Samarcanda Film Leonardo Barrile, spetterà il difficile compito di scegliere il film che ha raccontato in maniera più empatica, fedele e innovativa la vita attorno, dentro o in relazione alle Terre Alte del mondo

 

 

Contatti

Address

Via Andrea Costa 7, Milano, 20131 Milano IT

Phone

Phone: +39 02.2610052

Email

redazione@marketingjournal.it