Violenza sulle donne, il Viminale stila un report

Nov 25th, 2021 | Di Redazione | Categoria: Pubblicità e Marketing Sociale


“Troppe le donne uccise, troppe le richieste di aiuto non adeguatamente e tempestivamente raccolte.
Una vergogna della nostra civiltà”.

Così Marta Cartabia, ministra della Giustizia, intervenendo alla cerimonia per il decennale della Scuola Superiore di Magistratura di Scandicci (Firenze). “Ogni giorno - ha ricordato - leggiamo di donne vittima di violenza. Ogni giorno abbiamo conferma che i casi di femminicidio sono in costante crescita”.

La ministra Mariastella Gelmini annuncia il piano del governo contro i femminicidi: “Con le ministre Bonetti, Lamorgese, Cartabia e Carfagna stiamo valutando un pacchetto di misure che puntano, da un lato, alla tutela delle donne che subiscono violenza, dall’altro a rafforzare l’efficacia delle misure sanzionatorie e interdittive”.

IL REPORT DEL VIMINALE

In forte crescita nei primi dieci dell’anno i reati di deformazione dell’aspetto della persona con lesioni permanenti al viso (+35%, da 46 a 62). Così un report sulla violenza di genere pubblicato sul sito del Viminale, che analizza il fenomeno a due anni dal Codice rosso.

In totale, dall’entrata in vigore della legge sono stati 143 i delitti di questo tipo commessi. Le vittime donne sono il 22%, gli autori sono nel 92% dei casi di sesso maschile.

Sempre a quanto emerge dal report dal primo gennaio al 31 ottobre 2021 sono aumentati del 10% le violazioni dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e dei divieti di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa (da 1.584 a 1.740). Dall’entrata in vigore del Codice rosso sono stati 4.234 i casi in tutta Italia, in particolare Sicilia (585), Lazio (452), Lombardia (398), Piemonte (386) e Campania (340) sono le regioni con il maggior numero di violazioni.

“Troppe le donne uccise, troppe le richieste di aiuto non adeguatamente e tempestivamente raccolte. Una vergogna della nostra civiltà”.Così Marta Cartabia, ministra della Giustizia, intervenendo alla cerimonia per il decennale della Scuola Superiore di Magistratura di Scandicci (Firenze). “Ogni giorno - ha ricordato - leggiamo di donne vittima di violenza. Ogni giorno abbiamo conferma che i casi di femminicidio sono in costante crescita”.

Related posts:

  1. “Mai più, La voce del Silenzio”, i comuni del Coros contro la violenza sulle donne con un reading che racconta storie di speranza
  2. Basta! alla violenza sulle donne. Miky Degni lo dice intingendo il pennello nel vino rosso
  3. Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: le iniziative del Ministero e di tante città italiane
  4. Il guerrilla marketing del comune di Solaro contro la violenza sulle donne.